Qr-Code

qr code musef

IL Qr code è un codice bidimensionale, può contenere al suo interno materiale audio, di testo, video e immagini. Il contenuto è veicolato all'utente tramite la scansione del codice bidimensionale attraverso un'applicazione scaricabile su smartphone. Negli anni è stato utilizzato in diversi ambiti nel commercio è stato utile per la gestione della logistica poiché poteva contenere più dati di un codice a barre ed è anche stato utilizzato per la pubblicità su riviste, giornali, cartelloni pubblicitari e biglietti da visita. Molte realtà museali in Europa e in America hanno utilizzato e continuano ad usufruire di questa soluzione.

Uno dei progetti destinati al MUSEF è l'utilizzo di questa tecnologia per la valorizzazione delle collezioni del museo e per il percorso di visita. In questo modo è possibile associare ai pezzi della collezione Mongini dei contenuti che possano garantire una migliore fruizione del patrimonio attraverso l'utilizzo di smartphone o tablet di proprietà del visitatore. 

Il Qr code facilita quindi l'engagement del pubblico e l'interazione con gli oggetti presenti in museo e può essere utilizzato come strumento educativo che veicola contenuti istruttivi e informativi.